Armando Capone 3-feb-2021

Unified workspace: tutti i tool in uno con Avaya

L’unified workspace oggi fornisce un’esperienza coerente e contestualizzata ai dipendenti lungo il loro employee journey. Di conseguenza le tecnologie che sono riconducibili in questa nuova modalità di lavoro devono riuscire ad abbattere i silos che impediscono il fluire dei processi di comunicazione sia all’interno dell’organizzazione sia verso l’esterno. Avaya, proprio per porre le fondamenta di un unified workspace che abbatta queste limitazioni, ha dato vita a una soluzione come Avaya Cloud Office by RingCentral. Avaya Cloud Office è un sistema telefonico in cloud che mette insieme tutti i tool necessari a effettuare chiamate, dialogare in chat, condividere informazioni, partecipare a una riunione. Non a caso TMC, società globale che ogni anno premia i prodotti e le soluzioni di comunicazione unificata più innovativi, ha conferito nel 2020 ad Avaya Cloud Office l’Unified Communications Excellence Award. Il riconoscimento è un’ulteriore conferma della leadership di Avaya nello sviluppo di tecnologie che abilitano i modelli di unified workspace del futuro.

I vantaggi dell’unified workspace per gli utenti

La convergenza dei vari canali in un’unica piattaforma, grazie ad Avaya Cloud Office, porta dei vantaggi nella definizione dell’unified workspace a favore degli utenti e delle organizzazioni. Per quanto riguarda i primi, questi vantaggi si possono riassumere nella facilità d’uso e nella disponibilità di tutte le informazioni aziendali a prescindere dal luogo in cui ci si trova e dal dispositivo che si adopera. Lo smart working, infatti, per essere realmente efficace, ha bisogno di poter contare su strumenti che consentano di passare da una telefonata a una chat senza dovere, ogni volta, accedere a una nuova applicazione. E questo vale anche per le riunioni, alle quali Avaya Cloud Office permette di partecipare tramite browser e mobile app. Sono fino a 200 i membri posti in condizione di chattare fra di loro, di fare presentazioni, di condividere lo schermo, di archiviare documenti. In una parola, di lavorare in team superando i vincoli di spazio e di luogo.

I vantaggi dell’unified workspace per le aziende

Ma l’unified workspace reso possibile con Avaya Cloud Office non offre vantaggi solo ai dipendenti. Le organizzazioni possono beneficiarne per modernizzare l’intera struttura aziendale. Le varie fasi di lockdown che si sono succedute nel 2020 hanno dimostrato quanto i paradigmi classici di lavoro, nei quali i dipendenti trascorrono otto ore al giorno in un ufficio, debbano essere rivisti. Per coloro che sono stati costretti, dall’oggi al domani, a restare a casa, non poter attingere ai dati aziendali ha significato infatti interrompere l’operatività consueta. Al contrario, l’architettura in cloud della soluzione di Avaya mette in grado le imprese di allargare i confini del proprio perimetro d’azione, con in più l’opportunità di integrare le business application e le suite di produttività maggiormente utilizzate quali Office 365, G Suite, Salesforce, Zoho CRM e un altro centinaio tra i software più diffusi. In questo modo il remote working diventa una scelta conveniente e non un’opzione da subire a causa della pandemia.

3 caratteristiche innovative di Avaya Cloud Office

Oltre a quelle citate sopra, vi sono tre ulteriori caratteristiche che candidano Avaya Cloud Office a fungere da leva per la realizzazione di un unified workspace che da un lato contribuisca a incrementare la produttività dei dipendenti e dall’altro risponda alle esigenze di maggiore efficienza delle aziende. Si tratta anzitutto della scalabilità con cui la piattaforma si adatta in maniera flessibile al numero mutevole degli utenti, che possono aumentare o diminuire senza che questo richieda nuove installazioni o modifiche di tipo infrastrutturale nell’IT aziendale. A questa peculiarità si aggiunge anche la modularità dei costi, che passano dalla tradizionale dimensione Capex a quella Opex e, quindi, diventano sostenibili anche per quelle realtà, come le PMI, che hanno meno capitali da investire nell’ammodernamento tecnologico, ma non per questo un fabbisogno minore di innovazione. La terza caratteristica, infine, è quella di una sicurezza garantita dalla crittografia che copre tutti gli endpoint e protegge qualsiasi interazione avvenga con Avaya Cloud Office. Nell’unified workspace esteso di domani anche questo requisito non può assolutamente mancare.

CTA-white-paper-pmi-pronte-per-il-new-normal-con-avaya-cloud-office

unified-workspace

Armando Capone

Dal 2008 è in Avaya con l’incarico di guidare il gruppo degli specialisti di sales engineering che, in Sud Europa, supportano il team di vendita e l’ecosistema dei partner verso le soluzioni più innovative per i principali mercati verticali. Si forma nell’ambito delle tecnologie dell’informazione all’interno di importanti aziende del settore come Gepin e Olivetti, si dedica a progetti nell’ambito delle applicazioni di Office Automation e di Contact Management per le principali realtà dello scenario economico e industriale italiano. Dal 2000 grazie all’esperienza in Ericsson prima ed in Avaya poi, affronta i temi specifici delle comunicazioni nelle aziende, con particolare focalizzazione sui processi e le tecnologie di Customer Management.

Leggi gli articoli di Armando Capone