Paolo Bergamini25-nov-2020

Unified communication e collaboration con Avaya

Una soluzione di Unified Communication e Collaboration (UCC), ovvero di Collaborazione e Comunicazione Unificati, consiste in una piattaforma tecnologica abilitante che consente ai dipendenti di accedere alle risorse aziendali ovunque ci si trovi tramite il cloud e di collaborare e comunicare con i team aziendali interni, esterni e internazionali. Grazie a una UCC ben integrata nella struttura aziendale è possibile assicurare un elevato livello di interazione tra tutta la forza lavoro, abbattendo i silos esistenti tra i team all’interno di un’azienda e rendendo accessibili le risorse indipendentemente dal luogo in cui si lavora e dallo strumento che si sta utilizzando.

Secondo Gartner entro il 2022 il 70% dei gruppi di lavoro aziendali si avvarrà prevalentemente di piattaforme digitali di collaborazione e comunicazione. Questo rappresenta una sfida per i manager i quali, non potendo più contare sulla presenza fisica dei collaboratori come strumento di misurazione della qualità del lavoro, devono maturare o consolidare la capacità di gestire le persone, dare obiettivi, individuare nuovi indicatori di performance e motivare lo smart worker.

Avaya, leader nell’Innovazione per Contact Center

Risulta quindi fondamentale per un’azienda avvalersi di un’efficace strategia di lavoro da remoto. Avaya, come evidenziato dal report di Aragon Research The Aragon Research Globe™ for Unified Communications and Collaboration, 2020, è stata inserita nel gruppo dei fornitori leader di mercato di piattaforme UCC, in quanto in possesso di strategie globali allineate con le richieste del mercato e con la direzione intrapresa dal settore, ma soprattutto in grado di dare seguito con azioni concrete a tali strategie.  Avaya è in grado di offrire soluzioni aperte, convergenti e innovative con le quali potenziare e semplificare la comunicazione e la collaborazione – in cloud, in ufficio o ibridandole. Il focus costante nei confronti del “what’s next” consente ad Avaya di proporsi come un’azienda tecnologica in grado di fornire le soluzioni necessarie per offrire “Esperienze che contino”.

Avaya è in grado di accompagnare la trasformazione digitale di un’azienda sia nella definizione dei processi sia come partner tecnologico. Lo scenario di intervento ottimale lo si ha quando l’integrazione di processi e tecnologie avviene in maniera contestuale, a monte del processo di digital transformation, ma la flessibilità delle soluzioni Avaya le consente di intervenire affiancandosi alle infrastrutture aziendali preesistenti.

OneCloud Digital Workplace e Spaces sono le soluzioni tecnologiche di Unified Communication e Collaboration di Avaya che, se integrate, costituiscono una completa piattaforma di UCC.

  • Avaya OneCloud Digital Workplace: è un’applicazione disponibile per smartphone e desktop con la quale gestire chiamate vocali, ricerca nella rubrica, gestione dei contatti, presenza del dipendente in tempo reale, messaggistica istantanea e conferenze. Grazie a Workplace è possibile ottenere un’esperienza di comunicazione unificata e olistica indipendentemente dal dispositivo utilizzato, potendo contare su un’interfaccia utente che si adatta a seconda del device, mantenendo sempre un “look and feel” omogeneo. Il profilo utente unificato rende, inoltre, immediato passare dallo smartphone al desktop, o dal tablet al browser web, senza complicazioni.
  • Avaya OneCloud Spaces: è un potente strumento per i meeting e la collaborazione di team totalmente in cloud, basato sulla piattaforma Google Cloud tramite due nodi presenti in Europa. I dati e lo storage delle aziende vengono quindi trattati in Europa, con tutti i vantaggi che ne conseguono per quanto riguarda privacy e sicurezza. Diversamente dalle applicazioni di video conference, Spaces offre degli spazi persistenti (che possiamo definire anche stanze o gruppi di lavoro) in cui far convergere persone, contenuti e comunicazioni. In questi Spazi Virtuali in cloud dedicati e sempre attivi i dipendenti possono chattare, incontrarsi, organizzare e gestire i progetti tramite browser o app mobile, anche in maniera asincrona e con la certezza di non perdere nessuna risorsa una volta che la riunione è terminata poiché tutti i contenuti persistono all’interno dello Spazio Virtuale.

Avaya OneCloud Spaces è disponibile in tre formule, Essential, Business e Power, che si differenziano principalmente per la tipologia di comunicazione abilitata – audio, video o entrambe – e per il numero di utenti che possono partecipare a una singola riunione. Tutti i piani seguono la filosofia del WYSIWYG - What You See Is What You Get, ovvero “Quello che vedi è quello che è”: le caratteristiche elencate nei vari piani sono quelle che si ottengono realmente, senza funzioni nascoste o add-on da aggiungere on-top. Dando seguito a quanto rilevato in precedenza da Aragon Research, Avaya ha recentemente potenziato Spaces offrendo la possibilità di visualizzare fino a 60 partecipanti in videoconferenza in modalità mosaico, così da venire incontro alle crescenti esigenze di remote working non solo in ambito business ma anche educational.

CTA-white-paper-come-realizzare-un-progetto-di-digital-workplace

unified-communication-e-collaboration

Paolo Bergamini

Si occupa di Customer Relationship Management e Smart Working senza mai perdere di vista il senso dell’innovazione: essere accessibile e capace di migliorare la qualità della vita di Clienti e Utenti. Con il suo team europeo di architetti digitali aiutia le aziende a tradurre le nuove tecnologie in obiettivi di business.

Leggi gli articoli di Paolo Bergamini