30-lug-2019

Una nuova ricerca di Avaya rivela che il 94% degli executive e dei decision maker in ambito IT riconosce l’importanza cruciale delle tecnologie di Intelligenza Artificiale per migliorare le prestazioni dei Contact Center

Il sondaggio, realizzato da Vanson Bourne in collaborazione con Avaya, rivela che le aziende hanno aumentato gli investimenti in sistemi di Intelligenza Artificiale del 23% negli ultimi 12 mesi e intendono raddoppiarli entro 2 anni

Milano, 30 luglio 2019 – Avaya Holdings Corp. (NYSE: AVYA) ha reso noti i risultati di un sondaggio che ha coinvolto circa 2.800 IT e business decision maker di 17 paesi: oltre il 90% del campione considera l'Intelligenza Artificiale (IA) come un elemento cruciale nella trasformazione digitale della propria organizzazione e il 94% riconosce la capacità dell'IA di trasformare le performance del proprio contact center. La ricerca ha anche rivelato che, secondo l'81% degli intervistati, non adottare correttamente tecnologie di intelligenza artificiale comporterà un costo per la propria azienda per tutto il prossimo decennio. Tuttavia, il 42% delle organizzazioni ha ammesso di essere attualmente solo al 40-60% del processo di implementazione di sistemi IA all’interno dei contact center.

"AI: The De Facto for Contact Center Experience" è un nuovo report di ricerca realizzato da Vanson Bourne in collaborazione con Avaya che esamina come l'IA sia utilizzata nel contact center, il livello attuale dell'implementazione, le implicazioni pratiche, i benefici e le sfide di queste tecnologie. L'indagine globale ha visto il coinvolgimento del 32% degli intervistati dalle Americhe, il 43% dall’area EMEA e il 25% dall'Asia Pacifico.

La stragrande maggioranza delle organizzazioni coinvolta nel sondaggio utilizza l'IA all'interno del proprio contact center per migliorare il self-service dei clienti (47%), risolvere i loro problemi più velocemente (44%) e prevederne le esigenze (41%); il rapporto ha però anche rilevato che oltre un terzo degli intervistati per interagire con i clienti utilizza chatbot, considerati da alcuni executive una delle forme più elementari di IA. Il sondaggio ha evidenziato che gli intervistati intendono andare oltre i chatbot, ma hanno bisogno di supporto per compiere questa evoluzione in modo efficace.

Andare oltre i chatbot

Anche se solo un quarto (25%) delle organizzazioni intervistate ha completato l’implementazione di una strategia di IA, oltre la metà (51%) intende espandere il numero di aree del proprio business in cui l'IA viene utilizzata. Ad esempio, circa il 40% del campione vorrebbe prevedere le intenzioni dell’interlocutore attraverso l'analisi del linguaggio e/o analizzarne le reazioni emotive per ottimizzare la gestione dell'esperienza e il coinvolgimento via telefono.

A fronte della crescente importanza dell'IA, l'85% dei decision maker ritiene necessario un maggiore supporto di terze parti per integrare completamente la tecnologia nel proprio contact center.

"Anche se le aziende stanno ancora ricercando il modo migliore per implementare l’IA nei propri contact center, possono tuttavia immediatamente raccoglierne i frutti in termini di maggiore produttività ed efficienza degli operatori, con l'ulteriore vantaggio di migliorare significativamente la soddisfazione dei clienti", ha dichiarato Chris McGugan, Avaya SVP, Solutions & Technology. “Anticipare le esigenze dei clienti e sfruttare l'IA per soddisfare maggiormente tali esigenze porta a tassi di risoluzione al primo contatto più elevati per i clienti e, in ultima analisi, a vantaggi economici per le organizzazioni che utilizzano efficacemente l'IA nei contact center. Inoltre, grazie alla migrazione dei clienti da sistemi di static matching verso l'utilizzo dell'IA in soluzioni di behavioral pairing, come il routing basato sulle competenze o la messaggistica proattiva in uscita, gli operatori sono in grado di monitorare e gestire l'intero percorso del cliente da un'unica interfaccia utente intuitiva che porterà in futuro a un processo decisionale flessibile e automatizzato".

I vantaggi di una strategia di IA

Una volta adottate tecnologie di IA, il 55% degli intervistati ha notato sia una migliore esperienza per i clienti che una loro maggiore soddisfazione. Inoltre, almeno un terzo degli intervistati ha evidenziato altri benefici attesi come l'analisi predittiva, l’incremento del fatturato e l'aumento del ciclo di vita dei dispositivi. Quando si tratta di sviluppare una soluzione di IA in-house o di acquistare da terzi, il 52% degli intervistati ha indicato come preferibile un mix di sviluppo interno e di terze parti.

La ricerca completa è disponibile qui: www.avaya.com/ai-research.

Avaya

Le aziende si fondano sulle esperienze che offrono, e ogni giorno milioni di queste si costruiscono in Avaya (NYSE: AVYA). Per più di cento anni, abbiamo aiutato aziende in giro per il mondo ad avere successo – creando esperienze comunicative intelligenti per clienti e impiegati. Avaya realizza soluzioni aperte, convergenti e innovative che ampliano e semplificano sistemi e servizi di comunicazione e collaborazione – siano essi in cloud, on-premise, ibride o entrambe. Per far crescere il tuo business, siamo impegnati nell’innovazione, nelle partnership e in attenzione continua verso il futuro. Siamo l’azienda tecnologica di cui ti puoi fidare per garantire un’esperienza che possa fare davvero la differenza.

Per ulteriori informazioni:

www.avaya.com/it

https://twitter.com/Avaya_IT

https://www.linkedin.com/showcase/avaya-italia/

Cautionary Note Regarding Forward-Looking Statements
This document contains certain “forward-looking statements.” All statements other than statements of historical fact are “forward-looking” statements for purposes of the U.S. federal and state securities laws. These statements may be identified by the use of forward looking terminology such as "anticipate," "believe," "continue," "could," "estimate," "expect," "intend," "may," "might," “our vision,” "plan," "potential," "preliminary," "predict," "should," "will," or “would” or the negative thereof or other variations thereof or comparable terminology and include, but are not limited to expected feature releases and statements about future products, expected cash savings and statements about growth, exchange listing and improved operational metrics. The Company has based these forward-looking statements on its current expectations, assumptions, estimates and projections. While the Company believes these expectations, assumptions, estimates and projections are reasonable, such forward-looking statements are only predictions and involve known and unknown risks and uncertainties, many of which are beyond its control. The factors are discussed in the Company’s Registration Statement on Form 10 filed with the Securities and Exchange Commission, may cause its actual results, performance or achievements to differ materially from any future results, performance or achievements expressed or implied by these forward-looking statements. For a further list and description of such risks and uncertainties, please refer to the Company’s filings with the SEC that are available at www.sec.gov. The Company cautions you that the list of important factors included in the Company’s SEC filings may not contain all of the material factors that are important to you. In addition, considering these risks and uncertainties, the matters referred to in the forward-looking statements contained in this report may not in fact occur. The Company undertakes no obligation to publicly update or revise any forward-looking statement as a result of new information, future events or otherwise, except as otherwise required by law.

Contattaci

Anna Banfi

Avaya

+348 1580047

banfi@avaya.com

Gennaro Nastri

bcw | burson cohn & wolfe

02 72143532

gennaro.nastri.ce@bm.com

Attention

We were not able to identify your user role in our system. Would you like to become a customer and continue to your purchase? Otherwise you will be redirected to continue browsing Avaya.com

No
Error: There was a problem processing your request.