Compare Plans

23-mag-2017

Avaya al Forum PA 2017: le tecnologie di comunicazione integrata a supporto di una PA più evoluta ed efficiente

Obiettivo di Avaya è contribuire a promuovere una cultura digitale nelle amministrazioni italiane, mettendo in luce come i sistemi di Comunicazione e Collaborazione possono favorire l’efficientamento dei processi interni alla PA e aiutare a rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini

Milano, 2017: Avaya sarà anche quest’anno tra i protagonisti del Forum PA 2017 (Roma Convention Center, 23-25 Maggio p.v.) portando la propria visione sulla centralità del digitale nel processo di trasformazione delle amministrazioni italiane, strategico per lo sviluppo del Sistema Paese. Un’evoluzione sfidante e necessaria, ma possibile, attraverso una stretta collaborazione tra imprese private e mondo pubblico, finalizzata a diffondere la consapevolezza dei benefici che le nuove tecnologie possono apportare. In particolare Avaya, attraverso testimonianze e casi concreti, mostrerà come la PA Italiana possa contenere le spese ed incrementare l’efficienza organizzativa attraverso l’adozione di sistemi di comunicazione integrata, sia creando una relazione con i cittadini più trasparente ed immediata ed offrendo loro servizi a valore, sia rendendo più semplice, flessibile e veloce il modo di lavorare all’interno delle amministrazioni pubbliche italiane.

Su questi temi, all’interno del Forum PA, Avaya promuove un convegno dedicato:Unified communication: un’opportunità per la PA”, in programma il 23 Maggio dalle 11.45 alle 13.30 nella Sala 7, focalizzato sull’obiettivo 9 “Innovazione e infrastrutture" tra i 17 Sustainable Development Goals identificati dall’Organizzazione delle Nazioni Unite. Nel corso dell’incontro Massimo Palermo, Country Manager di Avaya Italia e Paolo Bergamini, Solutions Engineering Director Europe South di Avaya, delineeranno i trend evolutivi del settore pubblico nell’era digitale e metteranno in luce il ruolo di Avaya quale partner consolidato impegnato nella trasformazione digitale della PA italiana.

La digital transformation impone anche alla PA di innovare i propri servizi per allinearsi alle esigenze di una nuova generazione di cittadini, più consapevoli grazie all’accesso a maggiori informazioni e alla possibilità di interagire attraverso molteplici canali di comunicazione. Siamo di fronte a un cambiamento cruciale, che apre grandi sfide, ma anche molte opportunità per le amministrazioni che sapranno evolversi, cambiando radicalmente i processi interni e migliorando l’interazione e la collaborazione con altre istituzioni, con le aziende private e con il pubblico. Un cambiamento che richiede nuovi strumenti, nuove competenze e, soprattutto, una nuova cultura digitale, ma che purtroppo procede molto più lentamente rispetto all’evoluzione tecnologica,” ha commentato Massimo Palermo, Country Manager di Avaya in Italia. “Da questa rivoluzione digitale emerge la necessità di far evolvere i sistemi di unified communications nella PA: nella nostra vita privata, infatti, utilizziamo una serie di servizi mobile e digitali all’avanguardia e ci aspettiamo di interagire con gli uffici pubblici nello stesso modo. L’ambizioso obiettivo per la PA è quindi quello di trovare un equilibrio tra una maggiore efficienza interna e l’esigenza di migliorare la relazione con il cittadino, offrendogli un servizio evoluto, proattivo e a valore aggiunto. Un’azienda come Avaya, in grado di mettere esperienza e soluzioni innovative al servizio dei lavoratori della PA e dei cittadini, può contribuire ad accelerare l’implementazione di un modello di interazione ed organizzativo più efficiente e sicuro, grazie a sistemi VoIP e di Unified Communication e Collaboration. Da anni, infatti, ci impegniamo a fondo per offrire alle PA sistemi dotati di tecnologie e funzionalità molto avanzate, ma allo stesso tempo flessibili, personalizzabili, interoperabili grazie agli standard aperti e semplici da utilizzare per i dipendenti, affinché possano diffondersi rapidamente all’interno di tutte le strutture pubbliche, supportando fattivamente il percorso di innovazione del settore pubblico. In questo modo la PA italiana potrà accelerare fortemente la sua trasformazione digitale, specialmente in settori di importanza critica come i servizi di emergenza e la sanità, entrando a far parte di un ecosistema formato da aziende, istituzioni e partner.”

Insieme ad Avaya, interverranno Luigi Carfagnini, Responsabile Convenzioni di TIM, azienda partner  nell’Accordo Quadro CT7 (Centrali Telefoniche 7) in corso, e tre rappresentanti di amministrazioni italiane, che racconteranno l’impatto positivo delle innovazioni Avaya. Tutte esperienze, queste, che rappresentano casi di eccellenza a cui altre PA italiane potranno ispirarsi, alimentando un circolo virtuoso dell’innovazione nel settore pubblico italiano.

In particolare, Salvatore Giuffrida, Direttore Amministrativo Asl 2 Savonese della Regione Liguria, illustrerà i benefici in ambito sanitario della soluzione di videoconferenza Avaya per una realizzazione nell’ambito della telemedicina.

Patrizia Gabrieli, Responsabile Organizzazione, Pianificazione e Sistemi Informativi di Equitalia Giustizia, evidenzierà come è stato possibile rendere più efficienti i processi interni e la comunicazione intra-Enti attraverso soluzioni di Unified Communication Avaya per il team engagement.

Sarà presente, inoltre, Rosario Mignacca, Dirigente U.O. Gestione e sviluppo delle infrastrutture IT e delle reti, Roma Capitale, con la quale Avaya ha lanciato il servizio “Chiama Roma 060606”.

Queste esperienze ribadiscono quanto riorganizzare l’utilizzo dei sistemi di comunicazione nelle amministrazioni italiane - abbattendone i costi strutturali e legati ad un uso poco razionale e dispendioso - sia cruciale nell’attuale fase di riforme e razionalizzazione della spesa pubblica e come l’utilizzo della tecnologia di  unified communication e collaboration consenta di migliorare la qualità dei processi e servizi sia internamente che verso il cittadino e/o il paziente, se applicato all’ambito sanitario.

Avaya collabora con le Istituzioni Pubbliche di tutto il mondo in qualità di partner innovativo, in grado di cogliere le esigenze e le opportunità dei diversi settori e di supportarli nella loro evoluzione digitale, in un’ottica di miglioramento continuo dei flussi di lavoro interni e del servizio offerto ai cittadini.

Ulteriori informazioni sul convegno Avaya presso il Forum PA 2017 sono disponibili dall’apposito banner sul sito Avaya Italia e nel programma pubblicato online ed accessibile al link qui .

Avaya
Avaya è leader nella fornitura di soluzioni che abilitano il customer e team engagement attraverso molteplici canali e dispositivi, per offrire una migliore customer experience, aumentare la produttività e potenziare i risultati. Gli straordinari servizi e le tecnologie Avaya per il contact center e le comunicazioni unificate sono disponibili sia in modalità cloud che on-premise, e grazie alla loro flessibilità si integrano perfettamente con le applicazioni non-Avaya. Avaya Breeze permette alle terze parti di creare e personalizzare applicazioni aziendali per ottenere un vantaggio competitivo. Le soluzioni fabric-based di Avaya per il networking aiutano a semplificare e accelerare l’implementazione di applicazioni e di servizi aziendali fondamentali. 

Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito  www.avaya.com/it

Alcune dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa sono di natura previsionale. Tali dichiarazioni possono essere identificate dall'utilizzo di terminologie previsionali come i verbi “prevedere”, “ritenere”, “stimare”, “attendere”, “intendere”, “progettare”, “pianificare”, “aspettare”, l'uso della forma condizionale e della forma futura in particolare dei verbi “potere” e “dovere”, e simili. Tali dichiarazioni previsionali sono basate sulle aspettative, sulle stime e sulle proiezioni correnti. Per quanto riteniamo che dette aspettative, stime e proiezioni siano ragionevoli, ogni dichiarazione previsionale va intesa esclusivamente come una previsione che comporta pertanto incertezze e rischi noti e ignoti, molti dei quali al di fuori del nostro controllo. Questi e altri importanti fattori potrebbero far sì che i risultati, le performance o i traguardi raggiunti effettivamente differiscano materialmente dai risultati, dalle performance o dai traguardi futuri esplicitamente o implicitamente indicati da tali dichiarazioni previsionali. Per un elenco e una descrizione di tali rischi e incertezze è possibile consultare le dichiarazioni presentate da Avaya alla SEC disponibili all'indirizzo www.sec.gov. Avaya non ha intenzione né si assume alcun obbligo di aggiornare o rivedere alcuna dichiarazione previsionale in conseguenza di nuove informazioni, eventi futuri o altrimenti.

Contattaci

banfi@avaya.com

+348 1580047

alessia.quaglio@bm.com

+02 72143552

Attention

We were not able to identify your user role in our system. Would you like to become a customer and continue to your purchase? Otherwise you will be redirected to continue browsing Avaya.com

No
Error: There was a problem processing your request.