Comunicati stampa
Per eseguire una ricerca
Avaya Completa l’Acquisizione di Radvision

Le aziende insieme rivoluzioneranno la collaborazione video via enterprise-secure mobility, grazie a:

Per pubblicazione immediata: 11-Jun-2012

  • Applicazioni video interoperabili e accessibili per desktop e mobile
  • Funzionalità Bring-Your-Own-Device (BYOD)
  • Protezione completa dell’investimento attraverso i sistemi correnti
 

Avaya Inc. ha annunciato la finalizzazione dell’acquisizione di Radvision, leader nella fornitura di tecnologie di video conferenza su reti IP e wireless. Sulla base dei termini dell’accordo di fusione, ogni azione  ordinaria di Radvision, in circolazione immediatamente prima della data effettiva dell'operazione di fusione, è automaticamente convertita nel diritto di ricevere 11.85 US$, senza interessi e al lordo delle tassazioni vigenti per legge, per una transazione totale di circa 230 milioni di dollari. Radvision opererà come consociata indiretta, di proprietà di Avaya, sotto il brand Radvision.
 
Con la chiusura dell’acquisizione, Avaya è pronta a fornire soluzioni di video collaborazione interoperabili, accessibili e semplici da usare, per aziende di ogni dimensione. La gamma di soluzioni delle due aziende mette fine a qualsiasi possibile dubbio in termini di costi e complessità sull’adozione di soluzioni video come  strumento di collaborazione aziendale. Avaya e Radvision insieme incrementeranno l’interoperabilità già esistente tra la gamma di soluzioni, per estendere la video collaborazione dentro e fuori l’impresa – indipendentemente dal sistema, dal luogo o dal dispositivo dell’utilizzatore finale.
 
Video per tutti
Grazie  alla gamma combinata, Avaya offre soluzioni video mobili e fisse ad hoc, e mette in connessione gli elementi separati del video per migliorare le comunicazioni B2B e B2C.
  • Le soluzioni combinate Avaya - Radvision permettono ai clienti di adottare soluzioni di video conferenza standard (H.323) o di migliorare facilmente gli sviluppi video che supportano gli ambienti H.323 esistenti. Questo approccio permette alle aziende di ottenere valore a lungo termine nel momento in cui evolvono verso collaboration e unified communications (UC) SIP-based più integrate.
  • Per piccole e medie imprese (PMI) la gamma di soluzioni offre video accessibili e permette comunicazioni B2B e B2C usando la tecnologia in precedenza accessibile solo per le grandi imprese.
 
Impegno per l’interoperabilità
I 20 anni di esperienza di Radvision nel settore della video conferenza, combinati con l’impegno di entrambe le aziende ad aprire architetture e standard di settore, permette ad Avaya di fornire soluzioni video diffuse caratterizzate da semplicità, praticità e interoperabilità. Oggi, Avaya e Radvision sono già in grado di confermare  l’interoperabilità tra gli endpoint e infrastruttura SCOPIA® di Radvision e Avaya Aura®, Avaya Flare® Experience su Avaya Desktop Video Device, e la serie di endpoint video Avaya UC 1000.
 
Le aziende mostreranno la suite di soluzioni di video collaboration a InfoComm 2012 a Las Vegas.
 
Dichiarazioni
“L’acquisizione di Radvision è un passo importante nella trasformazione di Avaya in quella che riteniamo sia la prima e più evoluta piattaforma di collaborazione interoperabile per le aziende. Grazie a questa acquisizione, i clienti di Avaya possono beneficiare di soluzioni di video collaborazione più innovative e al contempo semplici, indipendentemente dal sistema che stanno usando al momento.”
Kevin J. Kennedy, presidente e CEO, Avaya
 
“L’unione delle nostre due aziende è un passo importante per il settore. Incorporando l’ampia gamma  video, standard-based, di Radvision nell’offerta UC aperta e leader di mercato di Avaya,  stiamo non solo trasformando il modo in cui le persone utilizzano la video conferenza, ma anche aumentando l’accessibilità, la disponibilità e la facilità d’uso del video. Attraverso questa fusione, Radvision trae vantaggio dal nome e dalle risorse marketing di Avaya, mentre Avaya aumenta la sua offerta UCC con una soluzione video end-to-end aperta e solida, inclusa un’applicazione video mobile altamente intuitiva, ricca di funzionalità e flessibile che, a nostro parere, supera qualunque offerta della concorrenza.”
Boaz Raviv, Vice Presidente & Global Head, Avaya Video Portfolio, Radvision,  Avaya company
 
"Il mercato della video conferenza aziendale sta vivendo una forte crescita, che spinge i fornitori di tecnologia ad affrontare l’aspetto della mobilità così come quello dell’isolamento degli utenti, che caratterizzano lo stato attuale di molta tecnologia video. Avaya e Radvision sono pronte ad affrontare queste esigenze delle imprese – ora e nel futuro – con soluzioni UC&C che permettono ai clienti di controllare l’implementazione di funzionalità avanzate nei loro sistemi.”
Rob Arnold, Program Manager, Frost & Sullivan
 
Additional Resources
 
Tags: Avaya, Radvision, video conferencing, unified communications, business collaboration, mobile video, desktop videoconferencing, integration, interoperability
 
About Avaya
Avaya, leader mondiale nell’offerta di soluzioni e sistemi di comunicazione per le imprese, fornisce soluzioni di unified communications, contact center, networking e tutti i servizi correlati ad aziende pubbliche e private, enti ed organizzazioni di ogni dimensione in tutto il mondo. Per maggiori informazioni www.avaya.com/it.
 
About Radvision
Radvision, ora di proprietà di Avaya, è leader nella fornitura di tecnologie di video conferenza e telepresenza su reti IP e wireless. Radvision collabora con la sua rete di service provider per offrire soluzioni di comunicazione visuale complete che consentono alle organizzazioni di collaborare in maniera più efficiente.  Radvision guida l’evoluzione della comunicazione unificata attraverso tecnologie esclusive che sfruttano la potenza di video, voce e dati su qualsiasi rete. Per maggiori informazioni
www.radvision.com, il blog, Facebook, Google+, LinkedIn, Twitter, e YouTube
 
Alcune dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa sono di natura previsionale. Tali dichiarazioni possono essere identificate dall'utilizzo di terminologie previsionali come i verbi “prevedere”, “ritenere”, “stimare”, “attendere”, “intendere”, “progettare”, “pianificare”, “aspettare”, l'uso della forma condizionale e della forma futura in particolare dei verbi “potere” e “dovere”, e simili. Tali dichiarazioni previsionali sono basate sulle aspettative, sulle stime e sulle proiezioni correnti. Per quanto riteniamo che dette aspettative, stime e proiezioni siano ragionevoli, ogni dichiarazione previsionale va intesa esclusivamente come una previsione che comporta pertanto incertezze e rischi noti e ignoti, molti dei quali al di fuori del nostro controllo. Questi e altri importanti fattori potrebbero far sì che i risultati, le performance o i traguardi raggiunti effettivamente differiscano materialmente dai risultati, dalle performance o dai traguardi futuri esplicitamente o implicitamente indicati da tali dichiarazioni previsionali. Per un elenco e una descrizione di tali rischi e incertezze è possibile consultare le dichiarazioni presentate da Avaya alla SEC disponibili all'indirizzo www.sec.gov. Avaya non ha intenzione né si assume alcun obbligo di aggiornare o rivedere alcuna dichiarazione previsionale in conseguenza di nuove informazioni, eventi futuri o altrimenti.
Comunicate
con Avaya
Per ulteriori informazioni:

Luca De Pietro
Ufficio Stampa Avaya - Fleishman Hillard Milano
02 31804.1
Luca De Pietro

Monica Vinco
Ufficio Stampa Avaya - Fleishman Hillard Milano
02 31804.1
Monica Vinco
arrowsContatti stampa
arrowsAnalisti di settore
arrowsMostra tutti i contatti
printerVersione per la stampa
envelope
Invia a un amico